Nasce il consorzio europeo del Cammino del Santo Graal

Valencia, 29 novembre 2019 – L’Ateneo Mercantil de Valencia ha ospitato ieri la presentazione del consorzio che promuoverà il Cammino del Santo Graal in Europa. All’evento hanno partecipato autorità, associazioni culturali ed esperti del settore.

Dichiarazione Istituzionale e Anno Giubilare:

  • Si è fatto riferimento alla Dichiarazione Istituzionale di Les Corts Valencianes che riconosce il Cammino del Santo Graal come “Via della Conoscenza, cammino della Pace “.
  • È stata sottolineata l’importanza dell’Anno Giubilare 2020 per Valencia e la necessità di internazionalizzare il Cammino del Santo Graal.

Consorzio e finanziamenti europei:

  • E’ stato presentato il consorzio formato dall’Associazione Culturale Il Cammino del Santo Graal, dall’Arcivescovado di Valencia e dalla Commissione Affari Europei dell’EUMAH.
  • È stata evidenziata la necessità di cercare finanziamenti europei per lo sviluppo del progetto.

Un percorso dai molteplici vantaggi:

  • È stato evidenziato il potenziale del Cammino per lo sviluppo locale ed economico della Comunità Valenciana e dell’Aragona.
  • È stata menzionata l’importanza della segnaletica, della narrazione e dell’accessibilità del Cammino.
  • E’ stato evidenziato il recupero del patrimonio culturale, paesaggistico e storico del percorso lungo tutto il suo percorso.

Riconoscimento e chiusura dell’evento:

  • Le insegne dell’Associazione sono state imposte al Direttore Territoriale del Governo, Francisco Molina, al Rev. Jaime Sancho e al Sig. Fernando Avilés Iriarte.
  • Ai partecipanti è stato consegnato il libro “Il Cammino del Santo Graal. Turismo Culturale e Storia dell’Arte” della Dott.ssa Ana Mafé.

Il Cammino del Santo Graal si preannuncia come un progetto su larga scala con un impatto positivo sulla Comunità Valenciana e sull’Europa.

Contattateci all'indirizzo

4 + 1 =